6 gennaio 2013

And I am still inside you.


Un ieri passato in letargo. Al risveglio cambio di musica, stomaco vuoto e un insolito odore di coccinelle: direi che sono rinata. E stavolta voglio davvero diventare chi voglio in ogni senso e aspetto possibile. Non ho ancora scritto alcun buon proposito e obiettivo per il nuovo anno: forse proprio questo è il solo modo.

Ora, SI FA SUL SERIO.



Perdonate l'assenza.

Ok, concludo la mia domenica 6 gennaio alle 20:23 sperando senza troppa convinzione che non si possa morire pure per l'abuso di melanina (bisogna accontentarsi).

9 commenti:

  1. Non ho mai sentito l'odore delle coccinelle...E' proprio nell'assenza e nel vuoto che può nascere tutto, buon inizio. ♥

    RispondiElimina
  2. Odore di coccinelle.... sai che la prima cosa che mi è venuta in mente è stato l'aroma del tè ai frutti rossi? Chissà perchè... sottobosco o cos'altro... mah!
    Grazie per il tuo commento e son contenta ti piaccia la grafica del mio blog, io credo sempre che nessuno noti niente, di me... e per rispondere al fatto che ti piacciono le stelline, beh, è ovvio... sei una stellina tu stessa!
    Buon Inizio Serio, allora...
    Se vuoi sarò su skype stasera alle 20, più o meno...

    RispondiElimina
  3. Hai perfettamente ragione. ...ce la dobbiamo fare. Ce la faremo. E' troppo importante.

    RispondiElimina
  4. Adoro questa canzone. Vuoto come liberazione iniziale, come pienezza necessaria per ritrovarsi.
    In bocca al lupo.

    RispondiElimina
  5. Be', a volte i giorni di puro letargo sono il preludio di qualcosa di fantastico (e a giudicare da quanto ho oziato io ultimamente, potrei anche conquistare il mondo nella prossima settimana). Che il giorno dell'Epifania non abbia scatenato una piccola epifania anche in te?



    Baci.

    RispondiElimina
  6. Hai ragione. Forse il modo per ricominciare sta nel fatto di farlo in silenzio... anche se non è mai facile come sembra. Eppure non può essere tanto impossibile.
    In bocca al lupo, ti sono vicina.

    RispondiElimina
  7. Ciao Mia, piacere e grazie per il tuo commento :-)
    Ti seguirò davvero volentieri! Intanto ti auguro un buon 2013 e, non appena troverò un po' di tempo, scorrerò il blog per conoscerti di più! Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  8. i propositi non per forza vanno scritti, l'importante è che siano vivi dentro di te :*

    RispondiElimina
  9. Anch'io non ho ancora scritto i buoni propositi... sarebbe il primo anno che non lo faccio...

    RispondiElimina

Se ci fossero altri visitatori all'infuori di questo mondo, più che al rispetto inviterei agli insulti, per il semplice motivo che non esiste alcuna ragione al mondo per cui io possa essere insultata (riguardante il mondo dei dca, quantomeno) e potrei felicemente rispondere ed argomentare qualsiasi critica o altra stronzata. Ma tanto sono sfigata e il karma non mi accontenta mai, c'est la vie. Per le altre, invece: grazie di essere passate.