10 dicembre 2012

Accettare con l'accetta.

Il mio problema è l'ACCETTAZIONE.

Di qualunque cosa, di tutto.

Il problema è che accettare ha almeno due significati ed accezioni
-quante acce a quest'ora- totalmente diverse.

Così mi accetto, ma non nel modo che vorrei.


16 commenti:

  1. Vorresti per caso accettarti con un'accetta?
    La vita offre piaceri ed orgasmi. Forse la morte è l'orgasmi più sopraffino.

    Per le domande non c'è problema, sono disponibile. Per un momento ho temuto tu avessi scoperto la mia identità.

    RispondiElimina
  2. Se sapessi accettarti in un senso non avresti bisogno di accettarti in quell'altro senso. E così anch'io, spesso. Giochi di parole più che significativi ed azzeccati...

    RispondiElimina
  3. Accettare è un limite. Potresti, invece, puntare sul tollerare e l'avere pazienza.

    T'abbraccio ^_^

    RispondiElimina
  4. heheh mi sa che mi accetto anch'io nel senso sbagliato xD

    RispondiElimina
  5. Il percorso per accettarsi é molto lungo.
    Ti seguo <3
    Cassie <3

    RispondiElimina
  6. Accettarsi. Prendendolo con il significato "sano", (quello che non contempla l'automutilazione, per intenderci), tu sei pronta ad accettarti.
    E' come se volessi entrare in gruppo esclusivo: compri i vestiti che indossano quelli a cui vorresti assomigliare, ti trucchi come loro, parli come loro.
    Questo non solo per far sì che il gruppo ti accetti, ma anche per avere la certezza di avere un posto nel mondo. Per accettare di essere degna di qualcosa. Per accettarti.
    Per te(/noi) è la stessa cosa: vuoi entrare nella casta del peso perfetto. Per ottenere ciò che vuoi, fai di tutto. Lo fai per accettarti.
    Tornando al discorso iniziale: sei pronta ad accettarti, ma hai fissato delle condizioni perché questo avvenga. Una taglia, un numero limitato di chili, un numero limitato di calorie.
    Il problema, è che l'accettazione prescinde totalmente dalle azioni: ci si accetta per quel che si è.

    E, si sa, è un problema comune. Ma superabile. Lo supereremo.

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Lascia andare, non trattenere nulla, in ogni caso tutto passa, niente resta e nevica sempre tra le montagne in inverno. Rincorriamo insieme la neve, gelide e tempestose. ♥

    RispondiElimina
  8. Accettarsi per come si è non è quasi mai possibile... io credo che ognuno di noi voglia sempre avere qualcosa in più, in meno, qualcosa di diverso, qualcosa che vede in qualcun altro, nelle vite di qualcun altro, nelle azioni, nel fisico, nelle idee, nei discorsi, nell'eccezionalità, nella banalità di qualcun altro... Oggi la mia nipotina stava giocando con una bambola e all'improvviso mi vede con un gioco che non guarda MAI... eppure visto che lo avevo io, lo voleva assolutamente avere nelle sue mani.... ecco, credo che anche per l'accettazione sia un pò così. Se potessimo arraffare a piene mani la bellezza di qualcun altro e farla nostra, la magrezza, l'autocontrollo, beh, io credo che lo faremmo, molte di noi lo farebbero, almeno... salvo poi accorgersi che questa apparenza che cerchiamo di avere a tutti i costi altro non è che l'inutile involucro di una cosa ben più bella e preziosa che tu hai, Mia cara: si chiama anima. E tientela stretta, visto che ce l'hai, tu. E io ne sono certa, è anche molto, molto bella.
    Bacio.

    RispondiElimina
  9. non c'è il modo che si vorrebbe, ma quello che ci vuole. Purtroppo le cose non vanno sempre come noi speriamo e bisogna farsene una ragione oppure reagire duramente. Ogni cosa, purché tu stia meglio, è ben accetta ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da notare lo style della formula di chiusura "ben accetta" :D

      Elimina
  10. Non era una presa per il culo (visti gli argomenti precedenti... hihihi).

    Grazie, odio la volgarità.

    RispondiElimina
  11. Implica il fatto che virtualmente già ci conosciamo.

    RispondiElimina
  12. Ci conosciamo virtualmente su questa stessa piattaforma, con altri avatar. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non mi sembri la tipica ragazzina bulimica

      Elimina
  13. Grazie per il video... very sexy. La mia favorita è quella che fuma la sigaretta.

    RispondiElimina

Se ci fossero altri visitatori all'infuori di questo mondo, più che al rispetto inviterei agli insulti, per il semplice motivo che non esiste alcuna ragione al mondo per cui io possa essere insultata (riguardante il mondo dei dca, quantomeno) e potrei felicemente rispondere ed argomentare qualsiasi critica o altra stronzata. Ma tanto sono sfigata e il karma non mi accontenta mai, c'est la vie. Per le altre, invece: grazie di essere passate.