21 agosto 2012

Home sweet home...

...fa strano dirlo e non l'avrei mai immaginato: come prima di partire, ho ritrovato il mio equilibrio in casa, subito. Per anni è stato il mio ostacolo, ma si è trasformato nella mia forza. Era anche ora che riuscissi nell'impresa e nel combattere contro i genitori, prima o poi doveva succedere definitivamente e non solo per sporadici giorni. Sono felice, nella mia stanza che avevo lasciata ordinatissima (come l'ultimo periodo, al contrario di anni passati nello schifo totale e rare sistemazioni maniacali che però duravano neanche 48h) ed avevo la necessità di disfare le valigie subito (anche questo, mai fatto prima d'ora) e sistemare le cose che avevo con me, prima di poter osare farmi una doccia e poter tirare un sospiro di sollievo seduta alla mia scrivania davanti al computer, per poi completare la giornata sfinente buttandomi sul lettone. Bene, in questo clima riuscirò a fare tutto e ne sono davvero felice. 
  • Oggi non mi ero pesata, ma ci sono due ottime notizie: a quanto pare, la bilancia di mia sorella non era realistica ma segnava chili in più (mio fratello già aveva detto che il suo peso gli sembra assurdo essendo sempre magro ed alto uguale e poi si è pesato subito a casa notando la differenza) e soprattutto, addio alla bilancia mezza rotta -almeno il display, parte dell'ultima cifra- di Hello Kitty: ce n'è una nuova, sempre digitale (in realtà affiancata a quella rosea che sembrava prenderti per il culo). Quindi da domani mi peso e precisione. 
  • Oggi, in tutto il giorno e 1/4 alla volta ho ceduto ad un dolcetto (una sorta di krapfen), quindi massimo 300kcal e domani sarò senz'altro più sgonfia. 
  • Da domani si fa sul serio e magari avrò una minima sorpresa sul mio peso, senza aspettarsi chissàcosa ma anche solo di pesare meno di 72-73kg, come senz'altro sarò pesata stamattina (ieri e domenica era andata male, avendo mangiato normalmente ed altre cene fuori, di cui una nientemeno che al Mc Donald) e in questi giorni tre mangerò solo proteine e altri due poco. L'obiettivo minimo settimanale è di 70kg, in teoria di 68kg (per Lunedì 27, dunque). Vedremo, ma ce la metterò tutta ed io i 60kg per il mio compleanno li vedrò. 
  • A parte questo, poi, pur in questo mese avendo avuto quasi quotidinamente accesso ad internet, magia: mi sono trovata due messaggi dalle uniche due persone che mi interessano e piacciono al momento (ma da mò), che stavo più o meno sentendo. Assurdità, ma aww, l'aria magica di casa (ok, della mia armoniosa stanza e ritrovato equilibrio interiore, non esageriamo che comunque si respira merda qui). 
  • Domani sarei dovuta andare da Psyco dopo mesi, ma essendo ancora obesa ho spostato a Lunedì, tiè, così almeno potrà dirmi che oh sono dimagrita. Sempre settimana prossima e probabilmente Lunedì, inoltre rivedrò la mia ex-cotta-over-30 ed inizierò a guidare. Insomma, ho cinque giorni tranquilli e tutti per me in cui il mio unico scopo nella vita è neanche fare la fame, ma di mangiare poco per due giorni e decentemente ma solo proteine per i restanti. Che ci vuole? Oh, e prima ho visto le stelline sotto la doccia. Il prossimo passo sarà il nero e allora godrò come un porco. Rieccomi in carreggiata, insomma, come si suol dire. 
  • Tra parentesi, in un solo mese mia madre è riuscita a rendere il nostro normale gatto grasso. Anche mio fratello che normalmente non nota niente -nè tantomeno gli interessa- ha notato morendo dal ridere che è un ciccione, e non solo l'animale in sè come struttura, ma proprio ha la testa-muso.diverso da come è sempre stato, grasso, non lo riconscevo nemmeno. Povero gatto. Cristo santo, passi rimpilzare i tuoi figli, ma pure il gatto -in loro assenza- no. Poi ha la sua età avanzata, tant'è che tutti fanno battute sul fatto che questo gatto sia  immortale...ci manca solo che entro qualche mese morirà per colpa di mia madre, dato che il grasso porta sempre complicazioni a parecchie cose. Beh, l'unica cosa che posso fare è annunciare che da domani me ne occupo io, ma d'altronde mi dispiace di negargli il cibo, alla fine è un dannato animale e pure vecchio e rincoglionito, che ormai si è abituato ad avere cibo 24h su 24h. Mi dispiace, ma cos'altro potrei fare? Non posso nemmeno metterlo su un tapis roulant per rimediare ma lasciandogli le sue ultime abitudini per non stressarlo e viviamo in appartamento, moto ne fa poco o niente. L'unica via è farlo mangiare di meno di come si è abituato.

Dannazione, devo piantarla di scrivere sempre così tanto. E da domani devo cambiare la grafica del blog, di nuovo per me insopportabile. Sono morta, scusatemi, domani prometto che risponderò ai tenerissimi commmenti e leggerò i vostri aggiornamenti, perdonatemi.

p.s: anche se in teoria esistono modi per velocizzare il processo di dis-abbronzatura (scrubs, limone, bicarbonato di sodio), cristo santo dio, non l'ho potuto evitare. Ora dove trovo trucchi per simil-negri? Che schifo, rivoglio la mia pelle bianca.

6 commenti:

  1. Che bello sentirti così serena e motivata, goditi questi 5 giorni tutti per te!
    Anche io faccio sempre così con il psicologo, rimando per sentirmi dire che sono dimagrita, è una bella soddisfazione che ci spetta :)

    RispondiElimina
  2. Ciao. Ti ringrazio di aver avuto il tempo e la voglia di commentarmi, ti ho risposto sul mio blog perchè non volevo ritrovarmi a scrivere troppo qui... comunque, certo che ti trovo adorabile!
    E mi raccomando, non esagerare, ma non mollare, ce la farai ad ottenere ciò che vuoi... anche io punto ai 6o finali, semmai pure qualcosina di meno. un 59 non sarebbe male, direi. MA... ogni cosa a suo tempo... forza!
    *V*

    RispondiElimina
  3. Ciao! Ho aperto un nuovo blog! Questo post sprizza energia da tutti i pori!!

    RispondiElimina
  4. da oggi ti seguo anche io:)

    RispondiElimina
  5. Ah ah, sei la prima persona che sento che vuole disabbronzarsi! Non c'è un metodo, anche lo scrub non è che ti disabbronza, ti evita di spellarti, perchè ti spella lui. Devi solo aspettare:) A parte questo, trasmetti tranquillità, sono sicura che ce la farai, non vedo l'ora di vedere il blog rinnovato. Un abbraccio

    RispondiElimina

Se ci fossero altri visitatori all'infuori di questo mondo, più che al rispetto inviterei agli insulti, per il semplice motivo che non esiste alcuna ragione al mondo per cui io possa essere insultata (riguardante il mondo dei dca, quantomeno) e potrei felicemente rispondere ed argomentare qualsiasi critica o altra stronzata. Ma tanto sono sfigata e il karma non mi accontenta mai, c'est la vie. Per le altre, invece: grazie di essere passate.